Comprensorio Alpino Torino 5

Danni da fauna selvatica

Indennizzo incidenti stradali 

Anche per il 2020 la Regione Piemonte ha comunicato che non sono previsti finanziamenti per il fondo di solidarietà contemplato dalla L.R. 9/2000 e successive modifiche ed integrazioni.

Di conseguenza come per i precedenti anni dal 2012 al 2019 la città metropolitana di Torino non procederà alle istruttorie inerenti eventuali richieste di accesso al fondo che dovessero pervenire per sinistri occorsi a far data dal 1 gennaio 2020.

Informazioni sull’eventuale rifinanziamento del fondo contributivo per il corrente anno saranno tempestivamente fornite attraverso la presente pagina web.

Rimborso danni prodotti alle colture agricole da animali selvatici

Si informano i soggetti interessati che, così come previsto dalla D.G.R. del 03.08.2007 n.114-6741, il Comprensorio Alpino TO5 risarcisce i danni arrecati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole sui terreni destinati alla “gestione della caccia programmata” presenti sul territorio di propria competenza, con il contributo erogato dalla Regione Piemonte (Fondo Regionale di cui all’art. 55, comma 1 della L.R. 70/96).

A tal proposito si ricorda quanto segue:
– occorre segnalare l’evento dannoso su apposito MODULO DI DOMANDA, correlata della   planimetria catastale delle particelle danneggiate ed evidenziate che corrispondono al terreno oggetto della denuncia;
– indicare sempre un numero di telefono fisso o cellulare presso il quale il tecnico addetto alle perizie potrà contattarVi per effettuare il sopralluogo.

– i necessari requisiti del richiedente sono i seguenti:

1. il possesso della PARTITA IVA AGRICOLA dei proprietari o conduttori di fondi agricoli i cui terreni ricadono nel territorio gestito dal Comprensorio Alpino;

2. l’effettiva conduzione, da parte del richiedente, del terreno per il quale è richiesto il risarcimento del danno.
A tal fine è necessario essere iscritti all’ANAGRAFE AGRICOLA UNICA DEL PIEMONTE e l’aver depositato il FASCICOLO AZIENDALE presso il CENTRO DI ASSISTENZA AGRICOLA prescelto per permettere le necessarie verifiche.

Il tecnico incaricato potrà eseguire la perizia solo sui terreni la cui “conduzione” è registrata nell’archivio informatico dell’anagrafe agricola unica mentre i terreni non registrati potranno essere periziati previo aggiornamento del fascicolo aziendale da parte del richiedente.

L’ufficio è a Vostra disposizione per ulteriori chiarimenti al numero telefonico 0124.65.05.54.

n

Regolamento perizie danni da fauna

Regolamento per la stima delle perizie danni fauna selvatica nel CATO5 

 

       News dal CaTo5

   Le ultime informazioni dal Comprensorio alpino.